L'assegno unico, le due Italie sì/no vax e i lockdown mirati

L'assegno unico, le due Italie sì/no vax e i lockdown mirati

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone.Nuova puntata di Non Stop News, su RTL 102.5. Il focus sull'attualità all'interno del consueto appuntamento con la rassegna stampa. L'apertura è dedicata alla situazione migranti al confine tra Polonia e Bielorussia, ma le copertine sono dedicate ancora all'emergenza Covid, alla campagna vaccinale e all'assegno unico.Torna l'appuntamento con "La scossa", insieme a Francesco Delzio! Siamo partiti oggi dalla scossa dell'assegno unico a favore delle famiglie con figli, che è stato varato ieri dal Consiglio dei Ministri. "Tutti i genitori italiani e i residenti in Italia da almeno due anni potranno fare domanda dal 2022. Per i redditi molto bassi l'assegno non è così modesto", spiega Delzio. "Una cifra non proprio irrilevante per chi fatica a mettere insieme il pranzo con la cena".Come ogni venerdì in Non Stop News torna l'appuntamento con Roberto Arditti. Mentre abbiamo iniziato a vaccinare con la terza dose ci sono due Italie, sì vax e no vax, che non si parlano più. "L'obbligo vaccinale è retorica che quand'anche fosse applicata, non permetterebbe di mandare a casa di chi non vuole vaccinarsi le forze dell'ordine con la siringa". Per la spettacolarizzazione del dibattito, continua Arditti, "si è dato spazio anche a tesi no vax" fantasiose.Nuova puntata di "Giletti 102.5 su RTL 102.5 insieme a Massimo Giletti. La stretta attualità al centro, come di consueto, del dibattito in diretta a telefoni aperti insieme ai Very New Normal People. Ospite dei trecento secondi Malena. "Ero delegata nazionale del PD, ma ho preferito fare altro. Attualmente lavoro molto all'estero, ho già delle serate che sono state annullate. Sento profumo di lockdown.All'interno di Non Stop News, con Barbara Sala, Stefania Iodice, Luigi Santarelli e Massimo Lo Nigro.