Il caso Eitan, l'attualità e il turismo

Il caso Eitan, l'attualità e il turismo

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone.L'andamento delle riforme per l'attuazione del PNRR. "In questa stagione c'è ancora una forma di fare politica in cui ci si affida a Draghi non sapendo come comportarsi. Ma tutte queste riforme", continua Giacalone, "non possono essere fatte da un solo ufficio". I partiti "oltre a dire a Draghi di rimanere, pensano di fare qualcosa per entrare nel meccanismo? Per ora gli obiettivi programmatici stanno andando bene, li vedremo ora alla prova sulla legge di bilancio".Spazio dedicato ad Arexpo, insieme all'amministratore delegato Igor De Biasio. "Lo sviluppo continua", come anticipato nelle scorse settimane, "AstraZeneca porterà qui il nostro quartier generale. E ancora, tante imprese che arriveranno insieme ad anche enti e fondazioni attente al sociale".Don Antonio Mazzi, fondatore della comunità Exodus, regala ogni giorno un pensiero, un suggerimento, una frase agli ascoltatori di RTL 102.5.Oggi il suo compleanno.E ancora, gli ultimi sviluppi sul caso del piccolo Eitan insieme al direttore de La Provincia Pavese, Andrea Filippi. "Non era scontato che la giustizia israeliana rigettasse il ricorso. Dalle evidenze il rapimento assume quasi l'aspetto di un'operazione di intelligence, e mi sento di escludere che possa accadere ancora".Più avanti, il punto sulla ripresa del turismo insieme all'Assessore alla Promozione e alla internalizzazione del sistema produttivo, al Turismo e all'Industria della Regione Toscana, Leonardo Marras. "Lo stop causato dalla pandemia è stato duro, specialmente per il mancato flusso di turisti stranieri. Contiamo sul fatto che gli italiani riscoprano l'Italia".In chiusura, il punto sull'attualità insieme al direttore di Sky TG24 Giuseppe De Bellis. "Ci prepariamo ancora a discutere dell'elezione del prossimo presidente della Repubblica. L'auspicio è trovare un nome gradito a tutti, partendo intanto da uno gradito ai principali schieramenti". E ancora, "il 3 e il 4 dicembre torna Live In, con un focus sulla Next gen".Non Stop News è con Giusi Legrenzi, Luigi Santarelli e Massimo Lo Nigro.