I cambiamenti al codice della strada e l’iniziativa della Fondazione Mediolanum Onlus

I cambiamenti al codice della strada e l’iniziativa della Fondazione Mediolanum Onlus

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone.Il caro energia e imprese in ginocchio, i superbonus, le pensioni e il reddito di cittadinanza.Il decreto legge Infrastrutture e Trasporti 121/2021 è stato approvato definitivamente dal Senato.  Entrerà in vigore domani. Nel testo previsti cambiamenti al codice della strada. Il punto con il giornalista de ilVolante, Emiliano Ragoni, ospite questa mattina del programma "Non Stop News". In particolare sono state chiarite da Ragoni le nuove norme che interesseranno tutti gli automobilisti italiani. Don Antonio Mazzi, fondatore della comunità Exodus, regala ogni giorno un pensiero, un suggerimento, una frase agli ascoltatori di RTL 102.5Preziosa iniziativa della Fondazione Mediolanum Onlus. E' stata organizzata l'importante raccolta fondi "Fermiamo la povertà". Ne ha parlato questa mattina, ospite del programma "Non Stop News", Sara Doris, Presidente Esecutivo Fondazione Mediolanum Onlus e Vice Presidente di Banca Mediolanum, E' stata l'occasione per illustrare tutti i dettagli dell'operazione a scopo benefico, messa in campo per aiutare le persone in difficoltà.Dalla psicologia arriva un importante sostegno per gli italiani, alle prese con la pandemia, periodo  in cui si sono acuiti i disagi a causa dell'incertezza sul futuro. Ospite questa mattina, del progranma "Non stop News", Raffaella Morelli, psichiatra, psicoterapeuta e saggista. E' stata l'occasione per rispondere ad alcune domande sui problemi che affliggono maggiormente la popolazione. E non sono mancati utili consigli.  Siamo entrati nella quarta ondata della pandemia. Crescono i timori e contagi. Ospite questa mattina, del programma "Non Stop News", il noto infettivologo del San Martino di Genova, Matteo Bassetti. Il primario ha spiegato i motivi per cui, in attesa del via libera dell'Ema, i vaccini contro il coronavirus potranno essere somministrati, anche in Europa, ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. All’interno di Non Stop News, con Giusi Legrenzi, Enrico Galletti e Massimo Lo Nigro.