Manuel Agnelli feat. Rodrigo D'Erasmo

Perfect day

Il primo album solista del leader degli Afterhours non è né un tradizionale disco di studio, né il solito album dal vivo. È tratto dalla tournée da cui prende il titolo, portata avanti assieme a Rodrigo D’Erasmo. Ma non è la registrazione completa dello spettacolo: sono state scelte 11 delle canzoni in scaletta tra cover e rielaborazioni in versione acustica, per costruire un album e una sequenza più che una semplice documentazione del live. Il risultato è un percorso che parte da Martha di Tom Waits per chiudersi con Perfect Day di Lou Reed passando per Lana Del Rey e, ovviamente, gli Afterhours – da Quello che non c’è a Ballata per la mia piccola iena: versioni più minimali ma non scarne (grazie anche e soprattutto agli arrangiamenti e al violino di Rodrigo D’Erasmo) e che non perdono in intensità.

Perfect day