Pochi gli anziani vaccinati e Draghi ammette il condono

Pochi gli anziani vaccinati e Draghi ammette il condono

In apertura sui principali quotidiani nazionali in edicola questa mattina il ritardo nell'immunizzazione della fascia più anziana della popolazione: "Ancora non si è preso il passo giusto. Tempo fa le tifoserie dicevano che eravamo primi in Europa, ora bisogna vaccinare, vaccinare, vaccinare". Sull'ipotesi di arruolare i farmacisti, "Sbrighiamoci, esiste anche la formazione online. All'inizio c'erano code infinite per i tamponi, quando si sono coinvolte le farmacie c'è stata una svolta".