La polemica sulla Germania che riceve più vaccini

La polemica sulla Germania che riceve più vaccini

Nell’editoriale del 28 dicembre 2020, Davide Giacalone ha commentato l’arrivo dei vaccini e la polemica sulle dosi in più alla Germania. Giacalone ha detto che come al solito si fa confusione e ci si fa del male da soli.Il ministro della sanità Speranza ha detto una stupidaggine affermando che la Germania ha ricevuto più dosi.La ripartizione è fissata e la gestisce l’Europa. Se si continua a far credere che la realtà è una stupidaggine, non si va molto lontano. Il tema è comunque irrilevante  e le dosi sono a disposizione di tutti. Il punto è che le dosi che sono arrivate, sono quelle che ha chiesto l’Italia.Dal PD arriva la richiesta di cambiare il piano di ripresa e Renzi annuncia cinquanta proposte.Ieri la camera dei deputati ha licenziato la legge di bilancio e oggi passa al senato. C’è un assieme di spese non   molto bene coordinate e molto parcellizzate. Detta in maniera volgare, ci sono molte mancette. Tutto questo dovrebbe essere discusso entro la fine dell’anno, il che vuol dire che verrà approvata senza farlo. Non è un grande esempio e purtroppo rientra nella consuetudine. Next Generation, non rientra nella consuetudine ma è un’occasione unica e storica. Il governo ammette di essere in ritardo e che qualche cosa deve essere rivisto, ma nessuno sa niente di quello che c’è scritto. Questo non è normale. In Francia, in Grecia, in Spagna, questa discussione è pubblica, capitolo per capitolo, e non una discussione senza senso.Il presidente della Campania, De Luca si vaccina con una delle prime dosi riservate agli operatori sanitari. L’ira delle opposizioni che dicono che esiste una corsia privilegiata per la sinistra, per il vaccino.Puntuale e immediata è arrivata la critica sui privilegi, quando prima si diceva che per primi dovevano vaccinarsi i politici. De Luca, che ha una esposizione pubblica, può sostenere di avere dato il buon esempio. Il punto è che se si stabilisce una graduatoria di chi deve vaccinarsi in ragione della funzione che si svolge, il buon esempio sarebbe anche quella di rispettarlo.L’opinione di Davide Giacalone del 28 dicembre 2020, all’interno di Non Stop News, con Giusi Legrenzi, Pierluigi Diaco e Enrico Galletti