L’addio a Carla Fracci, l'emblema del sogno italiano

L’addio a Carla Fracci, l'emblema del sogno italiano

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone.In apertura su tutti i principali quotidiani nazionali l'addio a Carla Fracci, morta ieri a Milano: "La figura di Carla Fracci andrebbe portata nelle scuole" commenta Giacalone, "è l'emblema del sogno italiano, che non sta solo nel sapersi inchinare cortesemente agli applausi ma nel faticare ore e ore in allenamenti e sudore. Oggi ne piangiamo la scomparsa ma godremo per sempre della sua eredità". Dai dati del  ministero dell'Economia relativi al 2019, dieci milioni di italiani non pagano l'Irpef: "Fosse solo questo il problema. Dei trentuno milioni di italiani che  pagano almeno un euro di tasse, molti di questi non pagano nemmeno quel che serve a coprire le spese sanitarie. Guardiamoci intorno e chiediamoci se le auto parcheggiate si addicono a un paese povero".L’opinione di Davide Giacalone del 28 maggio 2021, all’interno di Non Stop News, con Barbara Sala e Luigi Santarelli