Il premier Mario Draghi e la legge sulla concorrenza

Il premier Mario Draghi e la legge sulla concorrenza

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone.La rassegna stampa come ogni mattina è con Davide Giacalone. In apertura i titoli dei quotidiani sulla riforma della concorrenza. "Nel 2009 si stabilì che ogni anno si sarebbe dovuta fare una relazione sulla concorrenza. Qualcuno si ricorda quanto costava fare una telefonata o prendere un aereo? Questa è la concorrenza, le aziende che offrono prodotti migliori in competizione e un prezzo che cala". Dal 2009 a oggi, spiega Giacalone, "si sarebbe dovuta realizzare una legge ogni anno, invece ce n'è stata solo una". Sul tema della legge delega del riordino del sistema legislativo resta il rapporto tra le procure e la stampa: "Si stabiliscono una serie di punti corretti, ma se è necessario un decreto per ribadire che un cittadino indagato è innocente fino al termine del processo è sì perché le procure fanno conferenze stampa e fanno filtrare le carte, ma anche perché il giornalismo non sa fare il suo mestiere".L’opinione di Davide Giacalone del 5 novembre 2021, all’interno di Non Stop News, con Barbara Sala, Stefania Iodice, Luigi Santarelli e Massimo Lo Nigro.