Il massacro della stazione di Kramatorsk, i missili sui profughi ucraini

Il massacro della stazione di Kramatorsk, i missili sui profughi ucraini

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone.La rassegna stampa apre con il massacro della stazione di Kramatorsk. "I missili che arrivano sui civili non sono un effetto collaterale ma un bersaglio della guerra russa. Serve a generare terrore nella popolazione per indebolire la resistenza e per creare la campagna di disinformazione in occidente". E ancora: "Gli obiettivi non sono gli ucraini, siamo noi, l'Unione europea, l'occidente, l'ordine internazionale".L’opinione di Davide Giacalone del 9 aprile 2022, all’interno di Non Stop News, con Barbara Sala, Stefania Iodice e  Luigi Santarelli.