L'accordo sul clima raggiunto al COP26

L'accordo sul clima raggiunto al COP26

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone."C'è una crisi della memoria. Dopo gli accordi di Parigi del 2015, appena eletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump li ignorò, mentre ora tutti li riconoscono. Da qui, a COP26 tutti hanno accettato il contenimento dell'aumento della temperatura a 1,5 gradi. Si poteva fare di più, ma la verità è che bisogna correre molto per evitare di avere un danno produttivo e tecnologico in futuro".All'interno di Non Stop News, con Barbara Sala, Luigi Santarelli e Stefania Iodice.