L'estate della ripresa, la liberazione di Zaki e i rapporti con l'Egitto

L'estate della ripresa, la liberazione di Zaki e i rapporti con l'Egitto

Le prime pagine dei quotidiani in edicola questa mattina sono ancora una volta dedicate alla fase pandemica che il nostro Paese sta attraversando e la ripresa all'orizzonte. "Bene l'ottimismo, bene il pil in crescita. Evviva, ma è stata e sarà spesa una montagna di soldi a debito. Senza riforme e ristrutturazioni la ripresa non durerà quel che serve. Ora avanti con realismo e impegno". Giacalone ricorda poi che "non saremo il Paese europeo la cui ripresa sarà la più veloce. Il debito accumulato rimarrà negli anni". Sul dibattito in merito al PNRR, Giacalone cita un'intervista al ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta: "Il Recovery è un patto con tutti gli Stati europei; non si può chiedere a tutti di indebitarsi per coprire le nostre spese".L’opinione di Davide Giacalone del 30 maggio 2021, all’interno di Non Stop News, con Barbara Sala e Luigi Santarelli.