Condividere l'essenziale

Condividere l'essenziale

"Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali". Cosa chiede Giovanni nelle sua predicazione? Non chiede di far sacrifici, olocausti, di recarsi più volte al tempio a far sacrifici, di fare particolari digiuni, ma chiede delle azioni dal gusto tutto umano. Dice: "Chi ha due tuniche ne dia una a chi non ne ha e chi ha da mangiare faccia altrettanto". Ecco ciò che si deve fare in attesa della venuta del signore: condividere l'essenziale.  E' il pensiero della domenica di Don Dario Viganò, vice Cancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze e della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali.All'interno di Non Stop News, con Barbara Sala, Luigi Santarelli e Stefania Iodice