Non Stop News

Non Stop News: quota 100 e la campagna vaccinale che cresce

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone. In apertura sui principali quotidiani nazionali in edicola questa mattina il nuovo decreto di proroga approvato dal governo: "Ci sono alcuni nodi che non troviamo ma che vanno affrontati. Il pubblico impiego torna alla normalità, bene, ma ci sono ambiti di cui bisogna parlare come quelli delle concessioni balneari o degli ambulanti". Sul dibattito che continua intorno a Quota 100, "era una bugia dire che avesse eliminato la legge Fornero. Possiamo parlare di successo a metà o mezzo fallimento". E ancora, tornando a parlare di campagna vaccinale: "Si sta crescendo, ma bisogna correre di più. La Germania ne fa un milione al giorno". Nello spazio di questa mattina abbiamo puntato le nostre attenzioni sulla "scossa dei lavoratori introvabili": due studi appena usciti, uno di Confindustria e l'altro dell'INAPP (Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche), segnalano che anche durante la pandemia risultano introvabili per le imprese una serie di diplomati qualificati. Cosa dicono i due studi? Quali sono le professionalità che mancano? Oggi, in questo spazio della nostra trasmissione, abbiamo commentato la notizia degli ex terroristi italiani fermati, negli ultimi due giorni, a Parigi, in Francia. Dietro all'attività eversiva degli anni '70, che già conosciamo ampiamente, potrebbe esserci molto di più. Una persona, in particolare, potrebbe fare rivelazioni importanti sul caso di Aldo Moro. Don Antonio Mazzi, fondatore della comunità Exodus, regala ogni giorno un pensiero, un suggerimento, una frase agli ascoltatori di RTL 102.5 Nuovo appuntamento con "Giletti 102.5", insieme a Massimo Giletti. Come stanno andando le riaperture nelle zone gialle? E poi la presentazione del Recovery Plan in Parlamento: i progetti per la ripresa dell'Italia che ora dovranno concretizzarsi, con i 248 miliardi messi a disposizione dall'Unione Europea. E ancora, la cronaca, con nuovi casi di violenza di gruppo. Cosa sta succedendo? Ospite dei 300 secondi il giornalista del Fatto Quotidiano Antonio Padellaro. "Abbiamo purtroppo saputo di diversi casi di violenza. Siamo alla follia, la prima cosa che ci si chiede è dove siano la famiglia e la scuola. Se la risposta è no, è no". All’interno di Non Stop News, con Barbara Sala e Luigi Santarelli

Non Stop News: quota 100 e la campagna vaccinale che cresce