Non Stop News

Non Stop News: il divorzio di Bill Gate e l’Italia che riapre al turismo

Le prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone. Il consueto appuntamento del mercoledì con “#Ilpostinfabbrica" racconta oggi la storia di Adicomp, azienda che produce compressori a gas impiegati principalmente nel settore delle energie rinnovabili. Nata nel 1998, l'Adicomp oggi ha due sedi produttive a Isola Vicentina, in provincia di Vicenza, e una sede commerciale in provincia di Rovigo, a Badia Polesine. Nel 2021 l'azienda aprirà anche una nuova sede commerciale negli Stati Uniti, ed è alla ricerca di venti nuovi dipendenti che si aggiungeranno agli ottantaquattro già presenti. Dieci di questi sono ricercati con urgenza. Il racconto in Non Stop News insieme all'amministratore delegato dell'Adicomp Pietro De Feveri Tron. Don Antonio Mazzi, fondatore della comunità Exodus, regala un pensiero, un suggerimento, una frase agli ascoltatori di RTL 102.5 Con Umberto Brindani commentiamo l'annuncio arrivato dagli Stati Uniti: si separa una delle coppie più ricche del mondo; il matrimonio tra Bill Gates e la moglie Melinda è durato 27 anni e ha visto la nascita di tre figli; la coppia si è anche distinta per una serie di attività benefiche che comunque non verranno interrotte; è stata Melinda a volere il divorzio, non chiederà alcun tipo di indennizzo economico. Poche settimane fa l'annuncio del divorzio anche di Jeff Bezos, il fondatore di Amazon. Non era trascorso molto da quando la società sportiva della Roma aveva reso noto che il suo attuale commissario tecnico Paulo Fonseca avrebbe lasciato il suo ruolo alla fine della stagione; nonostante nelle ultime ore fosse circolata la notizia che il suo posto sarebbe stato ricoperto da Maurizio Sarri, alla fine c'è stata l'ufficialità sul nome di José Mourinho. Di questo e altro, comprese le ultime dai campi, abbiamo parlato insieme al caporedattore di RTL 102.5 Paolo Pacchioni. È in libreria in questi giorni "Nient'altro che la verità", il nuovo libro di Michele Santoro edito da Marsilio Specchi. Durante la sua inchiesta, Santoro ha incontrato il killer Maurizio Avola, autore di ottanta omicidi e conoscenza del boss Matteo Messina Denaro. Mafia e antimafia, politica e potere, informazione e depistaggi: questo emerge dal dialogo tra Santoro e Avola. Vicende personali e derive sociali si intrecciano in un racconto che si muove tra passato e presente, dalla Sicilia degli anni settanta al Paese che siamo diventati. All’interno di Non Stop News, con Giusi Legrenzi e Enrico Galletti

Non Stop News: il divorzio di Bill Gate e l’Italia che riapre al turismo