Non Stop News

Mara Venier: una legge che controlli sul web, in seguito a episodi di violenza sulle donne

Nella rassegna stampa, Davide Giacalone ha commentato la tregua fiscale con Berlusconi che vota con Conte per meno tasse: “Il centrodestra si è ritrovato unito sullo scostamento fiscale, con voto favorevole; ma poi di che parliamo? Di maggior deficit e maggior debito. Conte ha detto che non è vero che siamo in ritardo per i fondi Next Generation, ma ora lo ammette. Quei fondi non si ripresenteranno per molto, le scelte che verranno fatte nei prossimi 2 o 3 anni segneranno i prossimi decenni”. Sui fondi Salva Stati e linea comune sul Mes: “Sulla riforma del Mes fu l’Italia a mettere il veto, sbagliando. La riforma è corretta e utile. Ora il veto ce lo stiamo rimangiando, con il meccanismo europeo di stabilità non ti ritrovi a ristrutturare un Paese senza debito: come a dire, nel caso qualcuno comprasse un defibrillatore non vuol dire che mi sta augurando un infarto, è lì solo nel caso dovesse servirmi.” Sulla questione scuole chiuse e didattica a distanza, viene ventilata la possibilità di riaprire le scuole dopo l’Epifania: “Posto che questo è un danno permanente ai ragazzi, stiamo lavorando già da ora perché il 7 gennaio i trasporti non saranno più gli stessi? Perché ormai è chiaro che il problema non è in classe ma sulle modalità di arrivo a scuola. Iniziamo a ragionare su come usare il periodo estivo, non sprechiamolo. Quel tempo deve essere recuperato, non a ferragosto, ma qualcosa si può fare. Preparando subito, non a giugno”. Sul vaccino di Oxford: “Distinguiamo il vaccino e i mercati, con le azioni che crollano. Il farmaco pare funzioni, ci vogliono autorizzazioni, chi diceva che i vaccini non sono sicuri sbagliava. Ma poi c’è l’aspetto del mercato: se le prove non erano legali qui c’è un problema in borsa”. Sulla proposta di anticipare l’orario della messa di Natale: “Gesù non è nato a mezzanotte, e nemmeno il 25 dicembre. La messa è una tradizione, la discussione mi sfugge: una volta che si decide che si autorizzano le celebrazioni, l’orario cambia poco. Il virus va a letto prima? A mezzogiorno come a mezzanotte non ci si deve assembrare!”. Sulla scomparsa di Maradona: “Nessuno ha mai messo in dubbio che sia un grande campione, ma ora  dobbiamo tutti dire che si è parlato solo dei suoi difetti e delle sue debolezze. Diamoci tutti una  calmata”. Spazio WWF, 97 globicefali e tre tursiopi sono morti in seguito a uno spiaggiamento di massa verificatosi a Waitangi West Beach, una remota spiaggia su una delle Isole Chatham, in Nuova Zelanda. Laura Pintore, etologa marina del WWF, racconta: “Quando i soccorritori sono arrivati c’erano soltanto 26 animali ancora vivi, ma erano troppo deboli per essere salvati” dice “Può capitare anche in territorio italiano di trovarne, nel caso quello che possiamo fare è non intervenire ma chiamare subito la Guardia Costiera e segnalare la posizione”. La Scossa con Francesco Delzio e Rebecca Spitzmiller (Retake): “La rivoluzione gentile per il pulito” Nella rubrica La Scossa con Francesco Delzio, ospite Rebecca Spitzmiller, fondatrice di "Retake": il movimento di cittadini, nato a Roma 10 anni fa per poi diffondersi in molte città italiane, che vuole risvegliare il senso civico comune combattendo contro il degrado e la sporcizia della città mediante iniziative di "clean up" delle strade cittadine. “Ho iniziato con mio figlio pulendo le strade del nostro quartiere” ha detto  Rebecca Spitzmiller “poi siamo diventati un esempio per tanti e ora contiamo migliaia di volontari a livello nazionale”. “L’educazione civica è una rivoluzione gentile” prosegue “e va insegnata da piccoli, nelle scuole, ai bambini e ai loro genitori. Se fossi sindaco di Roma anche solo per un giorno? Inizierei a ripulire i muri dalle scritte e a combattere questo tipo di degrado”. Giletti 102.5 con Massimo Giletti e Luigi Santarelli. L'Italia alle prese con il contrasto alla violenza contro le donne. Un tema che ha bisogno di sforzi da parte di tutti, e che il Paese non ha ancora del tutto superato. Le voci degli ascoltatori, a telefoni aperti, su RTL 102.5. Le testimonianze di molte donne che hanno voluto raccontare le loro storie per poter dare una mano a tutte e tutti coloro che si trovano in un momento di difficoltà. Ospite dei trecento secondi la regina della televisione della domenica Mara Venier. "Bisognerebbe intervenire con una legge che controlli certe cose che appaiono sul web in seguito a episodi di violenza. I cosiddetti 'leoni da tastiera' sono solo dei criminali". All’interno di Non Stop News, con Barbara Sala, Enrico Galletti e Luigi Santarelli