L'indignato speciale

L’Indignato Speciale - Emergenza Covid, si torna a discutere di vertici notturni e dpcm

E ci risiamo con i vertici notturni, con il dpcm attesi nell'arco del weekend, l'attesa per la conferenza stampa-annuncio del capo del Governo: questo deja vu pensiamo proprio non ci mancasse. Ne abbiamo discusso con gli ascoltatori che ci hanno raggiunto allo 02 25 15 15 o al 378.378.1025 con sms e WhatsApp, raccogliendo le sensazioni in merito. Abbiamo parlato anche di scuola. All'Indignato Speciale già in aprile avevamo ragionato sul fatto di scaglionare gli ingressi, - oggi viene presentata come grande novità - e avevamo proposto di utilizzare i pullman turistici, fermi e sovvenzionati con la cassa integrazione, per portare gli alunni a scuola trasformando un costo passivo in uno attivo. Tra vari interventi c’è quello di Anna, giovane giornalista che ha posto un altro tema di discussione: come i media diffondano le notizie sul coronavirus, ma on solo. Spesso e volentieri pur di fare il titolo ad effetto,0 “acchiappa click”, i media generano panico ingiustificato perché se poi si va a leggere l’articolo la notizia viene notevolmente ridimensionata. L'Indignato Speciale è con Fulvio Giuliani, Andrea Pamparana, Davide Giacalone, Luigi Santarelli e Enrico Galletti.

L’Indignato Speciale - Emergenza Covid, si torna a discutere di vertici notturni e dpcm