Simone Marchetti

Il direttore di Vanity Fair ha parlato del tema dell'emancipazione femminile

Oggi abbiamo discusso del progetto "La Geografia delle donne", che unisce editoria, istituzioni pubbliche e impegno civile, sul tema dell'emancipazione femminile. Lo scopo è iniziare a riscrivere la cartografia italiana, dando spazio alle donne che hanno reso grande il nostro Paese. Vanity Fair è promotore dell'intestazione di strade, piazze, corti e giardini, a figure femminili italiane di rilievo."La maggioranza delle strade e delle piazze italiane sono dedicate a uomini, o a imprese compiute da uomini, o a luoghi conquistati da uomini. Il nostro progetto racconta le storie di grandi donne - da Milena Gabanelli a Ilaria Capua, da Luciana Lamorgese a Chiara Ferragni - e l'intenzione è quella di poter dedicare più strade e più piazze alle grandi donne della nostra storia, presente e passata".All’interno di Non Stop News, con Barbara Sala e Luigi Santarelli

Il direttore di Vanity Fair ha parlato del tema dell'emancipazione femminile