Silvia Salis

Silvia Salis

Una storia di coraggio, nella vita come nello sport

La penna è quella di Silvia Salis, un'atleta olimpionica specializzata nel lancio del martello. "La bambina più forte del mondo", edito da Salani, è in libreria e racconta una storia per bambini e ragazzi sul coraggio e la determinazione. Salis, oggi vicepresidente del CONI, con il suo libro manda un messaggio chiaro: non esistono cose da maschi e cose da femmine, nella vita come nello sport. Il ricavato delle vendite sarà devoluto all'Ospedale Gaslini di Genova. "Da quando ho tre anni sono cresciuta nei valori dello sport, e questo non ha genere. Lo sport è questo, ma è anche difficoltà: gli atleti sanno che le cose possono non andare sempre bene".All'interno di Non Stop News condotto da Barbara Sala, Stefania Iodice e Luigi Santarelli

Una storia di coraggio, nella vita come nello sport