Roberto Cauda

La campagna vaccinale commentata dal direttore dell'UOC di malattie infettive del Policlinico Gemelli di Roma

Dopo la nuova raccomandazione del Comitato tecnico-scientifico, il Ministero della Salute ha deciso di sospendere l'utilizzo del vaccino AstraZeneca per tutti gli italiani al di sotto dei sessant'anni di età. Per gli under sessanta che hanno invece già effettuato la prima dose con il siero anglo-svedese si provvederà alla vaccinazione eterologa; sarà quindi effettuato il richiamo vaccinale con un siero a mRna, ossia Pfizer o Moderna, diverso quindi da AstraZeneca. Le ultime novità in merito alla campagna di immunizzazione e agli allentamenti delle restrizioni anti Covid insieme al dottor Roberto Cauda, direttore malattie infettive del Policlinico Agostino Gemelli di Roma.All’interno di Non Stop News, con Giusi Legrenzi e Enrico Galletti

La campagna vaccinale commentata dal direttore dell'UOC di malattie infettive del Policlinico Gemelli di Roma