Paolo Mieli

Il popolare giornalista ha raccontato il suo 11 settembre 2001

Vent'anni dall'undici settembre. Cosa ha significato per il mondo intero l'attentato alle Torri gemelle. Ne abbiamo parlato con Paolo Mieli, giornalista e scrittore, all'epoca dell'attacco era direttore del Corriere della Sera. "Quella data è sicuramente uno spartiacque. Un'analogia che viene alla mia mente è il primo giorno di lockdown" racconta Mieli. "Penso anche che il mondo comunque ce la fa sempre, e che quando succedono certe cose sia necessario fermarsi a riflettere. Questo anche per l'azione militare in Afghanistan, che comunque continuo a ritenere giusta".All'interno di Non Stop News, con Barbara Sala, Giusi Legrenzi e Massimo Lo Nigro

Il popolare giornalista ha raccontato il suo 11 settembre 2001