Massimo Sonego

La mobilità del futuro insieme al direttore Corporate Development and Investor Relations di Atlantia

Nell'ultimo anno e mezzo si è discusso non poco del tema mobilità, interrogandocisi su come questa cambierà nel prossimo futuro. È proprio questo uno dei focus alla base della collaborazione nata tra la school of management dell'Università Bocconi e Atlantia. Nasce lo "Smart mobility lab", con l'obiettivo di svolgere analisi e ricerca applicata sulle nuove forme di mobilità integrata. Si tratta del primo laboratorio di questa tipologia a livello europeo. Prevista anche attività di alta formazione specialistica. Di questo e altro abbiamo parlato insieme a Massimo Sonego, Direttore Corporate Development and Investor Relations di Atlantia. "Si va sempre più verso un ecosistema di diversi mezzi di trasporto, dalla guida autonoma al trasporto verticale. Ecco la sfida: creare un sistema integrato di metodologie diverse all'insegna della sostenibilità. È il caso dei volocotteri, una sorta di droni - per ora ancora con pilota - che saranno in futuro in grado di decollare verticalmente da un palazzo per atterrare su un altro". E poi un focus sull'esplosione delle auto elettriche: "A differenza del passato, quando era la Cina a dominare il settore, oggi l'Europa è il primo mercato di auto elettriche al mondo".All'interno di Non Stop News, con Barbara Sala e Luigi Santarelli

La mobilità del futuro insieme al direttore Corporate Development and Investor Relations di Atlantia