Guendalina Graffigna

Guendalina Graffigna

Psicologa dei consumi alla Cattolica di Cremona

Tre italiani su quattro pensano che la guerra tra Russia e Ucraina stia determinando l’aumento dei prezzi delle fonti energetiche e della pasta. Il 58% della popolazione teme il blocco dell’approvvigionamento di gas come conseguenza diretta della guerra in Ucraina. Questi sono i principali dati che emergono da una indagine lanciata in questi giorni dall’EngageMinds HUB, il Centro di ricerca in Psicologia dei consumi e della salute dell’Università Cattolica, campus di Cremona, che da oltre due anni sta conducendo un monitor continuativo sugli atteggiamenti e sui comportamenti degli italiani. Ne abbiamo parlato con la dott sta Guendalina Graffigna, psicologa dei consumi alla Cattolica di Cremona. All'interno di Non Stop News, con Barbara Sala, Stefania Iodice e Luigi Santarelli.

Psicologa dei consumi alla Cattolica di Cremona