Francesca Zirnstein

L'architetto ci ha parlato della tendenza del mercato immobiliare durante l'emergenza Covid

Il 2020, anno totalmente segnato dal coronavirus, ha avuto un andamento del mercato immobiliare molto particolare. Gli acquisti si sono orientati soprattutto fuori dai grandi centri urbani e si sono concentrati in campagna e in zone verdi. Il lockdown sicuramente ha dato nuovo impulso al rapporto tra noi e le nostre case. Ne abbiamo parlato con l'architetto Zirnstein all'interno di Non Stop News, che ha spiegato com'è cambiato - in questo periodo - il nostro rapporto con la casa. "Ci siamo ritrovati spesso in cucina, abbiamo rivalutato spazi che spesso non consideravamo. Per molti, però, è nata l'esigenza di spostarsi in abitazioni più grandi".