Bruno Vespa

Bruno Vespa

Il popolare giornalista ospite dei trecento secondi

Questa mattina, in diretta su RTL 102.5, è tornato il popolare giornalista e presentatore, Bruno Vespa. Con lui abbiamo parlato del suo nuovo libro che si chiama "Perché Mussolini rovinò l'Italia (e come Draghi la sta risanando)", edito da Rai Libri e Mondadori. Come al solito, Bruno Vespa si muove tra la storia e il presente, mettendo a confronto due momenti drammatici, l'entrata in guerra e la pandemia. "Premesso che fare previsioni per il Quirinale è sempre molto pericoloso, 75 anni di storia lo insegnano. Draghi è l'ipotesi meno improbabile. È opinione comune che non gli dispiacerebbe andarci, anche se bisogna mettersi d'accordo sul dopo Draghi".All'interno di Giletti 102.5, con Massimo Giletti, Luigi Santarelli e Stefania Iodice.

Il popolare giornalista ospite dei trecento secondi