Giorgio Poi

Giorgio Poi

I Pomeriggi

"I Pomeriggi racconta gli sforzi per contrastare l’incontrastabile” - dice Giorgio Poi - “Credo che il punto sia questo: pure se ti metti a soffiare sul vento l’inverno arriva lo stesso. Non è un invito al fatalismo, quanto ad accettare quello che non si può cambiare. Nella canzone il protagonista si gode la sua ombra pre-invernale, corta e definita, un’ombra in cui si riconosce e che sente sua, ma che d’inverno cambia, si allunga e si allontana deforme sui marciapiedi”.

I Pomeriggi