Fulminacci

Fulminacci

Brutte compagnie

“Quando ho scritto questo brano ero da solo ma non ci volevo stare. Ho deciso di raccontare una stagione della mia vita con la grinta di un bambino e poco riverbero sulle voci. È un viaggio domestico alla scoperta di cose che già sapevo. Ma mi andava tantissimo di farlo.”

Brutte compagnie