Mahmood

Barrio

Non è la prima volta che il cantautore milanese, cresciuto in una periferia del capoluogo lombardo, ci parla nelle sue canzoni appunto della vita di periferia. Il ‘barrio’ in questo brano fa solo però da contorno a una storia d’amore. Barrio deriva dall’arabo (non è un caso che le sonorità musicali siano arabeggianti) e significa selvaggio.Pertanto, psicologicamente, possiamo identificare il Barrio come un luogo dell’anima selvaggio, barbaro, primitivo, archetipico, inesplorato e solitario.

Barrio