Elodie

Pensare Male

“Pensare male” si lascia ascoltare grazie al sound trascinante dal respiro internazionale, che rimanda anche ad alcuni pezzi degli anni ’80 e ’90 di matrice italiana, ma sempre d’ispirazione esterofila, richiamando certe produzioni di Pino Daniele anche se i riferimenti ufficiali rimangono ancorati all’universo dei Daft Punk. La canzone, ha spiegato Stash, è nata in una notte, nata dall'esigenza di raccontare i suoi coetanei: "La canzone è una fotografia di quello che si vive in questo contesto storico tra i 25 e i 35 anni, il pensare male come state of mind, sai che devi valutare tanti fattori, soprattutto quando, magari, non hai voglia di uscire e c'è una persona che ti piace”.

Pensare Male